banner dei riflessi di lago


       
martedì 17 ottobre 2017, dal vangelo di Luca e dai tweet di papa Francesco:
Lascia che i morti seppelliscano i loro morti; tu va’ e annunzia il regno di Dio.

Nel mese dedicato alla Beata Vergine del Rosario,
recitiamo il Santo Rosario e una preghiera alla Croce Santa
 
Riflessi di lago, specchio di un'anima
       

al mio grande Cuore nell'anno 2009


       
 

Mio grande Cuore, ripartire da Te: ad ogni Santissima Eucaristia, ogni giorno, ogni quarto d’ora… ripartire da Te, ogni volta che il pensiero si fissa sull’impossibile, ripartire da Te a cui tutto è possibile…

…e prima di ripartire, lasciare tutto nelle Tue mani: tutto, mio grande Cuore, non solo l’affanno e la fatica del cammino, ma anche il desiderio di non camminare più, e di avere altri compagni di viaggio, e di camminare altrove… tutto, tutto quello che di me non mi piace ma mi vive dentro, ecco lo lascio tra le Tue mani... ed ora vado, riparto da Te: il passo ha un nuovo vigore e la Tua preziosa e dolcissima benedizione…

 

Mio grande Cuore, in cammino tra altri pellegrini e peccatori, con te che tieni il nostro passo: pensiero da fare girare la testa… se il mio piccolo cuore ti riconoscesse, ti vedesse vivo e pieno d’Amore in fila con noi peccatori, ecco, mi girerebbe la testa, forse fermerei anche il passo, per poi starti dietro qlche metro…

… e tutto questo condizionale racconta del mio sentirTi vivo laddove due o tre sono riuniti nel Tuo Nome: perdonami, mio grande Cuore…

 

Mio grande Cuore, tempo fa, quando mi hai sussurrato che il caso non esiste, si è aperta una finestra tutt’intorno e la vita si è fatta un sacco più divertente… ogni qual volta la Tua grazia ha trovato accoglienza nel mio piccolo cuore, ogni evento si è presentato come un’occasione da vivere, in quello stesso momento, con partecipazione e stupore… e quel senso di rewind che poco usiamo ma che tanto frutto ci dona, mi ha regalato il Senso…

… nel pieno di questa settimana di preghiera per l’unità dei cristiani sento forte sete di unità: unità in Cristo fra i popoli e nella chiesa, unità innanzi tutto fra noi, uomini di popoli in cammino, uomini tutti dalla comune Origine che è Dio Padre Amore… e per questa unità la mia sete si fa preghiera…

…come edera ed ogni sua stella
avvinta al ramo che tutto unisce
e a tutto si lega, così noi vive creature
di popoli forti possiamo essere stelle
al comune cammino verso la Meta comune
che è Dio, che è Amore…

 

Mio grande Cuore, leggo tra quel che si dice di Te …manteniamo senza vacillare la professione della nostra speranza, perché è fedele colui che ha promesso… e stringo nel mio piccolo cuore questo grande sostegno, che la mente lo perderà presto, come spesso perde proprio quel che conta…

…Tu vuoi così, mio grande Cuore, che io serbi nel mio piccolo cuore senza sapere con la mente cosa vi sia dentro: e strada facendo, la mente si perde nel cammino e sa di sapere sempre meno… e il cuore? il mio piccolo cuore non sa di sapere, a volte sente e allora muove il corpo e la mente si presta al passo, certa della speranza che dona la fedeltà alla promessa: tutto il resto è grazia…

gennaio 2009

 


 
       
       
       
 

Mio grande Cuore, sto male… tutta questa libertà di cui ci hai fatto dono mi fa star male: desidero che qualcuno abbia paletti, metta paletti, ci stringa tutti dentro ad un cuore, un cuore un cuore che batte in un uomo qualunque, ma che sia un cuore…

…dov’è il cuore dell’uomo: non sto cercando Te, mio grande Cuore, sto cercando l’uomo, cerco disperatamente un essere umano con un cuore che vive e poi un altro e un altro ancora e poi cerco quell’uomo che Tu sai, proprio quello, e vorrei che si sentisse, che si vedesse… che il cuore non è solo un muscolo che batte: è lacrime, e impotenza e accentazione e limite e passo fermo nel silenzio sconfinato di un uomo che si vede solo e caduto, è amore non corrisposto e senso di fame e sete di vita che non puoi togliere perché non la puoi avere come la vorresti… e non cerco il perché: cerco l’uomo che senza un motivo è così grande da stare a guardare… poi si potrebbe ricominciare…

 

Mio grande Cuore…

...che una cosa e una sola
mi si impone in questo piccolo cuore
con l'urgenza che vive nel deserto al tramonto del sole:
essere testimone di Fede, Speranza e Carità
ma quel che più conta: di Carità!

...e laddove c'è da perdonare,
mi sento chiamata per prima al perdono,
al perdono proprio di quello
che non capisco
che non avrei fatto
che avrei impedito...

...il perdono: ecco lo sto cercando
per donarlo certa
che se rimetterò il debito
a chi ritengo debitore,
allora la Misericordia di Dio
avrà la strada un poco più spianata...

 

Mio grande Cuore…

...talità kum:
ed ogni volta che Tu
lo rivolgi a questo piccolo cuore
in un sussurro di silenzio
il desiderio forte e grande
di alzarmi e andare
è già piccolo passo dietro al Tuo...

...talità kum: a me
ogni tempo di abbandono, a me
ogni fatica, a me
ogni caduta, a me
ogni sconforto
pur di avere in dono il Tuo
talità kum...

febbraio 2009

 


 
       
       
       
 

Mio grande Cuore, è arrivato: uno, alto e severo, affascinante, si è fermato ad un passo del mio piccolo cuore e vuole entrare… il Tuo silenzio è qui davanti a me, ed io nn ho ancora fatto luogo degno e sacro… imploro grazia di vuoto e orazione e adorazione e carità, imploro grazia di misericordia per me, per i miei cari e per il mondo intero... imploro che il Tuo grande silenzio entri, mio grande Cuore, hic et nunc… tutto il resto è Tuo…

 

Mio grande Cuore, assorbo e rifletto riflessioni altrui: giovanni che stava sul tabor è rimasto poi anche sotto la croce a sostenere la Madre Addolorata, xchè aveva impresso in sé la bellezza dell’Amore Trasfigurato... che è come dire che nel piccolo quotidiano c'è la possibilità di stare accanto al dolore se nel nostro cuore è impressa la bellezza dell’amore, e la sappiamo recuperare... tutto il resto, è grazia...

 

Mio grande Cuore, pietà di me e pietà di lui, pietà di me e pietà di lei: tutti pellegrini e peccatori uniti dal Tuo Amore che non accogliamo e non vediamo... come cambiavalute del tempio pensiamo di sapere dare valore a tutto e a tutti e proviamo a mutare le monete altrui con quelle che per noi sono meglio, e presi dalla noia ci cambiamo pure le nostre che non ci piacciono più... passiamo il nostro tempo a mutare, cambiare, tradurre, omologare, interpretare... mio grande Cuore, quando ci fermeremo ad accettarci così come siamo, amarci così come siamo: che Tu ci ami così come siamo, e tutto il resto del cammino è grazia e nelle Tue Mani...

 

Mio grande Cuore...

...non siamo eroi, Signore,
ma oggi ci basta, per metterci in cammino,
sentirci amati, con le nostre verità di ombre e di paure...

... ora sn ombre, poco prima paure davanti agli occhi indefinite, dentro al cuore pesanti e dure: che faremo, mio grande Cuore? la Tua Volontà, se Tu ci fai Luce...

marzo 2009

 


 
       
       
       
 

Mio grande Cuore...

...come respiro
fugge e viene
senza che possa ritenerlo oltre
il tempo che serve restare
così - omnia in caritate –
viene e fugge
questa mia vita
dalle Tue alle mie mani
e nell'andare lascia profumo d'Amore...

 

Mio grande Cuore, la Croce è in trono e intorno nn sl altre due, ma migliaia... attendo in tutta qs debolezza che si manifesti la Tua forza: anche se non vedo credo, e ti prego: spargi la Tua Divina Misericordia ovunque, soprattutto laddove la Speranza giace sepolta...

 

Mio grande Cuore, da oggi il mio appuntamento con il Tuo desiderio: benedici qs mio tempo affinché possa essere come Tu lo vuoi...

O Maria, Madre dolcissima di Dio e Madre nostra,
Regina della famiglia e Rifugio di tutti noi, pellegrini e peccatori,
Ti affido tutte le famiglie in questo mondo,
specialmente le più bisognose della Tua materna protezione,
affinché esse possano vivere nell’Amore
del Tuo dilettissimo Figlio e nostro Signore Gesù Cristo…


Per le famiglie che hanno problemi economici...

Per le famiglie che hanno problemi di salute...

Per le famiglie che vivono un tempo di separazione...

Per le famiglie che vivono un tempo di lutto...

Per le famiglie cristiane tiepide e per le più bisognose della Divina Misericordia...

 

Mio grande Cuore, nulla è xcaso e Tu il Senso... sn nulla tra gli uomini che sl x Tua grazia sento fratelli, mi sento viva ai Tuoi occhi xchè Tu mi dai Senso... "Io sono fedele...": ascolto, e provo a farmi trovare da Te, quando e dove Tu mi vuoi... Ti chiedo luogo e tempo xchè si sto alzando la nebbia e il buio si fa denso...

aprile 2009

 


 
       
       
       
 

Mio grande Cuore, a Te che mi chiami ad essere la stella che mi hai creato: grazie! nn c'è tempo in cui io nn abbia l'occasione di brillare della Tua Luce, nn c'è luogo ove io nn possa rischiarare il cammino con la Tua Luce: ma c'è tanta tenebra nel mio passo... x qs, x qs servirti di me, misera stella che poco sa brillare: grazie...

 

Mio grande Cuore, desidero essere come Tu mi vuoi e desidero la Pace, desidero la Tua Pace: nn guardare alla miseria di qs Tua figlia ma alla mia povera fede, e donami la Tua Pace, secondo la Tua Volontà, mio Signore...

...la Tua Pace come acqua di mare che culla nell'onda. acqua di fonte che disseta e rinfranca, acqua di lago che rispecchia la vetta che l'ha generata e vi torna nelle radici profonde... colmarsi della Tua Pace è la prova che Tu vivi in qs mio piccolo cuore, è l'incontro vero con l'Altrove eterno di cui sento forte il richiamo ma nn vedo, e neppure tocco e nn so...

...Ti chiedo la Pace, mio grande Cuore, chiedo la Tua Pace: nn guardare alla miseria di qs Tua figlia ma alla mia povera fede, e donami la Tua Pace, secondo la Tua Volontà, mio Signore...

 

Mio grande Cuore, da oggi un altro passo verso di Te, e ancora lunga è la strada, lontana è la Meta, certa solo xchè Tu sei Fedele... e lo smarrimento mi gira attorno e io provo a tenere lo sguardo fisso al cuore, ma anche lì è fosco e denso e brucia il vuoto. Dove sei, mio Signore?

 

Mio grande Cuore, ecco che dici per bocca dei tuoi santi: nn cercate le consolazioni di Dio, piuttosto cercate il Dio delle consolazioni... ascolto col cuore di figlia, pellegrina e peccatrice, e mi provo a capire la differenza, e la sento... ti cerco, mio grande Cuore, ti cerco e ti sfioro: e le Tue consolazioni sn gocce di rugiada nel deserto...

maggio 2009

 


 
       
       
       
 

Mio grande Cuore, con una certa amarezza nel mio piccolo cuore, che trabocca e rallenta il passo... maria, giovane madre fuggì in Egitto e poi, dopo la sosta dolorosa sul calvario, fuggì ad Efeso: sì, mio grande Cuore, ai Tuoi occhi è cammino, nei nostri cuori è fuga, fuga dalla terra che manca sotto i piedi, riparo dalla tempesta che offende il porto, difesa dal Male che regna principe di qs mondo...

...e solo pochi giorni fa il dono inaspettato, generoso, vivo e vero: mio grande Cuore, mi hai riempito lo zainetto di Te, ma io nn ho il coraggio di tirarTi fuori: sia fatta la Tua Volontà...

 

Mio grande Cuore, a Te la Sapienza, a Te la Giustizia: a me, se vuoi, un po' della Tua bontà, solo un poco che già solo poco stordirebbe questo mio piccolo cuore...

 

Mio grande Cuore, oggi 27 giugno 2009, grazie x la vita...

Ti adoro, mio Dio, e Ti amo con tutto il cuore,
Ti ringrazio di avermi creata,
fatta cristiana e conservata fino ad ora.

Ti offro le azioni di questo mio tempo:
fa' che siano tutte secondo la Tua Santa Volontà
e per la maggior Gloria Tua.

La Tua grazia sia sempre con me
e con tutti i miei cari. Amen

giugno 2009

 


 
       
       
       
   

Mio grande Cuore, ora che Tu proponi, disponi in modo che la Tua Gloria non sia appannata dal poco che so, dal nulla che sono...

Mio grande Cuore, che ritmi la Tua Pace nel mio piccolo: abbi pietà di me!

Mio grande cuore, che nutri la Tua Pace nel mio piccolo: abbi pietà di me!

Mio grande cuore, che spargi la Tua Pace dal mio piccolo: resta mia Pace!

 

Mio grande Cuore, è giunto per me un tempo nell'orto... rifletto che il calvario è venuto dopo l'orto, la croce Tu l'hai abbracciata dopo averne sentito nell'intimo tutto il grande peso e la profonda ingiustizia...

...ora è giunto per me un tempo nell'orto, e insieme il peso della croce, e trovo a sostenermi il solo bastone della mia fedeltà alla Tua: Tu che sei fedele per sempre, provvedi laddove la mia fedeltà vacilla, dona vigore e forza alle membra che desiderano sonno e riposo: altri fratelli attendono il mio passo x calcare l'orma...

 

Mio grande Cuore, la vita è di coloro che hanno la leggerezza di camminarci dentro: chi ha timore di fare un passo e spaccar qualcosa, vede la vita passare, ne assapora gusti e colori, ma non ci cammina dentro...

...la vita è anche di chi osa nel Tuo nome: ma nel Nome c'è tutto l'infinito limite dell'osare: cosa è il Tuo Nome in questa babele dove nel Tuo stesso Nome si scambia l'accoglienza per tolleranza della banalità? un po' ai margini mentre guardo la vita passare...

 

Mio grande Cuore, ci concedi meraviglie... nella loro semplicità: meraviglie! chiudo gli occhi e mi lascio guidare: ora più di sempre, desidero essere come Tu mi vuoi...

luglio 2009

 


 
       
       
       
 

Mio grande Cuore...

...lasciamoci trovare da Te
là dove siamo stati seminati
e porteremo frutti
d'infinita meraviglia
che tutti i tramonti del creato
non sanno contenere...

...là, dove c’è la nostra croce
Tu verrai, e noi potremo
gridarti nel Cuore
tutta la nostra fatica
e poi ci abbracceremo
là, dove siamo stati seminati...

agosto 2009

 


 
       
       
       
 

Mio grande Cuore, io sento che Tu sei venuto per farci figli di Dio nel Figlio che Tu sei, io credo che Tu sei Dio fatto carne perché la nostra stessa carne possa riceverTi, io spero che riceverTi mi renda sempre più simile a Te, io Ti amo e sempre più desidero amarTi nello Spirito che vive in me, io Ti amo ...

 

Mio grande Cuore, che questa corsa mi fa solo sentire quanto sia corto il fiato, e lunga la via… è tempo di contenersi dentro il limite di ciascuno, dove finisce il braccio lasciare spazio all’anima, dove termina lo sguardo, sentire che c’è il Tuo Spirito che vive e dona Vita, generoso..

settembre 2009

 


 
       
       
       
 

Mio grande Cuore, avrei bisogno che la Mamma Celeste rammendasse un po’ della mia vita: ci sono di quegli angoli così lisi, e di quei buchetti così vicini che ben presto si farà uno sbrego... ma se Lei ci potesse fare sopra uno di quei Suoi rammendi invisibili, giusti giusti nel tono del colore e nella trama, che spettacolo sarebbe!

...che spettacolo! è un dire che mi ha portato indietro, che ha messo in continuo otto anni, un salto rapido da duc in altum e guardiamo alla cima del monte, alla Meta... cavoli, che spettacolo! il tempo passato nel lavoro intimo e prezioso della preghiera, della pazienza e del perdono... senza questi otto anni non sarei quel che sono: che spettacolo!

...a Te, mio grande Cuore, quel che sono diventata: tutto il resto è grazia, tutta Tua...

 

Mio grande Cuore, a Te il mio Amen, con il pregare di pierre charles...

Mio Dio, mi consegno a te.

Ogni giorno prendo un grande foglio di carta,
una grande pagina bianca e in fondo, come fosse una firma,
io non scrivo che una sola parola: Amen.

E sopra questo Amen preliminare
verranno scritte tutte le righe della mia giornata.
E questo Amen preliminare toglierà ad esse ogni amarezza...

Mio grande Cuore, in qs tempo di grazia nascosta e senso triste all’anima...

...dammi, o Signore, la serenità di accettare
le cose che non posso cambiare,
il coraggio di cambiare le cose che posso cambiare,
la saggezza per distinguer le une dalle altre.

Concedimi di vivere un giorno alla volta,
assaporare un momento per volta,
accettare le prove come un sentiero verso la pace.

Concedimi di prendere, come Gesù ha fatto,
questo mondo di peccato così come è,
non come io lo vorrei;
concedimi di credere che Egli opererà tutto bene
se io mi arrenderò alla Sua volontà.

Fa’ che io possa essere abbastanza felice in questa vita
e sommamente felice in quella eterna, con Lui per sempre. Amen

ottobre 2009

 


 
       
       
       
 

Mio grande Cuore, che pace la Tua confidenza! tanto è vano il senso in Tua assenza... vuoi che siamo testimoni della Tua gioia, vuoi che godiamo della Tua presenza e che godendone, siamo certi che nulla è senza Te, che tu sei Tutto... sì, mio grande Cuore, Tu il Bene, Tu ogni Bene, Tu il Sommo Bene...

 

Mio grande Cuore, penso che solo l’Amore può tutto: l’Amore può tutto, perfino lasciare a bocca asciutta quello di sotto… concedimi di amare, mio grande Cuore e Signore, concedimi di amare, senza capire, senza limite, senza meta: amare, qs sl io desidero…

 

Mio grande Cuore, ecco che proprio all’inizio di qs tempo prezioso le gemme perdono splendore, il buio si fa pesante e schiaccia amore e speranza: che resta se nn ci fosse la Tua grazia?

novembre 2009

 


 
       
       
       
 

Mio grande Cuore, qs essere testimoni è sempre più vuoto di cose da fare e da dire, sempre + pieno di Te: e Tu nn xmetti che io stia sl a guardare, richiami a Te le mie mani e i miei piedi e fai Tue tt le cose...

...grazie...

 

Mio grande Cuore, qnto è vero che è l'Amore che può trasfigurare i fratelli e le sorelle che abbiamo vicini, che può cambiare il nostro sguardo su di loro... qnto è vero che dividersi nella carità è moltiplicarsi nell’Amore: nella Tua Santa Volontà!

dicembre 2009

 
       
       
       

con tutto il mio piccolo cuore, miriam bolfissimo