banner dei riflessi di lago


       
martedì 17 ottobre 2017, dal vangelo di Luca e dai tweet di papa Francesco:
Lascia che i morti seppelliscano i loro morti; tu va’ e annunzia il regno di Dio.

Nel mese dedicato alla Beata Vergine del Rosario,
recitiamo il Santo Rosario e una preghiera alla Croce Santa
 
Riflessi di lago, specchio di un'anima
       

       
       

Felicità

Poesia questa sera

è questa tua felicità:

danza alla vita che spegne la luna e accende il giorno col canto,

danza alla vita che spiana le pieghe e accende il volto di gioia.

Festoso incontro

Poesia questa sera

è questo festoso incontro

di mani aperte ad accogliere e offrire e carezzare

mani tese al desiderio di altre mani intorno a sé.

       
       
       

Fiore

Poesia questa sera

è questo fiore

che risponde alla vita che chiama:

e non sa di tutto il coraggio che vuole il destino di vita che è in noi.

Fragilità

Poesia questa sera

è questa tua fragilità

che mi fa desiderare la mia mano così vigorosa

da poter rialzare la tua, alla vita.

       
       
       

Gelo

Poesia questa sera

è questo gelo

che ferma lo sguardo e ti riscalda al ricordo,

che si colora di donna e si scioglie in amore.

Gioia

Poesia questa sera

è questa mia gioia

di poter godere di acque candide e lucenti

fresche come Dio, Padre d'Amore che trasforma l'amore.

       
       
       

Gocce di vita

Poesia questa sera

sono queste gocce di vita

incorniciate da una musica lenta che lenta carezza

con panno di seta, fino a farti brillare il gioiello che sei.

Grazie

Poesia questa sera

è questo grazie:

alla Vita, agli uomini che le danno forma e sostanza, alla Dolce Regina

che Dolce accarezza cuori riconoscenti e gioiosi della Vita tra noi.

       
       
       

 

Gustare

Poesia questa sera

è questo tuo gustare

l'altro, nel silenzio, in quel che è

lasciando ammirare, nel silenzio, quel che sei.

 
       
       
       

miriam bolfissimo